food

Lo street food milanese: dove consumare un pasto buono e veloce

today24/09/2022 27

Sfondo
share close

Lo street food è ormai entrato a far parte delle nostre vite grazie alla semplicità di consumo e bontà delle proposte

Lo street food ripropone l’autenticità dei sapori della nostra tradizione italiana e anche delle specialità di altre culture gastronomiche, molte delle quali sono entrate a far parte delle abitudini culinarie di molti italiani. Come modo di mangiare è sempre esistito, fin dall’antichità, ma a Milano si sono moltiplicati i locali che offrono questo tipo di proposta gastronomica solo negli ultimi anni.

Lo street food a Milano

Lo street food a Milano può essere un’ottima soluzione per chi cerca un pasto veloce e  facile da consumare per strada usciti dall’ufficio o da scuola.

Il cibo di strada è costituito da una vasta proposta differenziata di bevande e alimenti pronti per il consumo, che sono venduti soprattutto in luoghi pubblici, specialmente per strada, ma anche da furgone e spesso in occasioni particolari come mercati o fiere. Invece, in città come Milano nei centri storici e non si è diffusa una tipologia di piccoli locali specializzati nella preparazione e vendita di cibi da mangiare in strada o talvolta anche dentro al locale.

Alcuni accenni storici sullo street food

La storia dello street food ha inizio quando ha avuto inizio anche la cultura classica, infatti il cibo è anche cultura. Già in Grecia e in Egitto esisteva l’usanza di friggere del pesce, venderlo e mangiarlo per strada. Dalla Grecia poi l’usanza è passata a Roma come gran parte della cultura ellenistica.

Il cibo da strada accompagna così l’evoluzione della nostra civiltà nel corso dei secoli.

Alcuni locali di street food a Milano

A Milano si sono diffusi molti locali che hanno saputo coniugare lo street food con la modernità della metropoli. Non si sono limitati a vendere cibo da mangiare per strada, ma hanno offerto anche posti a sedere.

Un esempio è Pescaria: il primo fast food di pesce in Italia, in cui si possono mangiare panini e piatti a base di pesce crudo o cotto.

Pescaria si definisce ‘‘buono, veloce e sostenibile’’. Infatti, dal 2019 ha rinunciato alla plastica monouso, diventando uno dei primi fast food plastic free in Italia. Questa scelta permette a Pescaria di risparmiare circa sette tonnellate di plastica al mese per punto vendita. In questo locale, anche l’acqua è servita in bottiglie riutilizzabili in alluminio.

Un altro tipo di street food che si può trovare a Milano è quello orientale. In Via Paolo Sarpi a Milano, che corrisponde a Chinatown, si trova la Ravioleria Sarpi. Negli anni, questa zona ha subito un profondo rinnovamento e, attualmente, è una delle vie più animate di Milano. La Ravioleria è nata dal dialogo tra Cina e Italia ed è diventata presto il locale più famoso della via, soprattutto grazie ai suoi spettacolari ravioli cinesi.

Le due sedi della Ravioleria Sarpi si trovano a pochissimi metri l’una dall’altra. Nella prima si possono trovare i ravioli al vapore, mentre nella seconda i panini cinesi.

Ultimo, ma non per importanza è un locale storico di Milano: Luini.

La signora Giuseppina Luini si trasferì dalla Puglia con la sua famiglia nel 1949, rilevando a Milano il Forno di Via S. Radegonda 16. Ebbe la formidabile idea di far conoscere i panzerotti, tipico prodotto pugliese, a Milano. Mentre nei primi anni l’attività si concentrava principalmente sulla produzione di pane, rifornendo i principali ristoranti e alberghi del centro.

L’interesse della signora si rivolse successivamente ai prodotti tradizionali della sua terra e, un giorno, trascrivendo le ricette tramandate da suo nonno, trovò quella dei panzerotti.

La ricetta dell’impasto dei panzerotti è tuttora un segreto di famiglia.

Immagine presa dalla pagina facebook di Luini Milano (https://www.facebook.com/PanificioLuini/photos/812514722097710).

Torna alle notizie

 

 

 

 

 

 

 

Scritto da: Tommaso Canziani


Articolo precedente

gytkjaer

Calcio

Gytkjaer affonda la Juve: Monza – Juventus 1-0

Christian Gytkjaer segna e regala al Monza la prima storica vittoria in Serie A battendo la Juventus 1-0 all'U-Power Stadium. Bianconeri non all'altezza Dopo un inizio di stagione difficile per il Monza, che ha portato all'esonero di Giovanni Stroppa, è arrivata la prima storica vittoria in Serie A. Tre punti cercati dagli uomini del neo allenatore Raffaele Palladino, grazie ad una partita attenta e determinata. I bianconeri di Allegri rimangono […]

today19/09/2022 94

Commenti post (0)

Lascia un commento


WhatsApp Chat
Invia
0%