Green

Cosa c’è di più bello di una scuola immaginata dai bambini?

today13/07/2021 3

Sfondo
share close

A Milano, in via Viscontini, è stata inaugurata una scuola primaria particolare, colorata e sostenibile, ispirata al disegno di una piccola alunna creativa

Una scuola che guarda avanti

La scuola Viscontini in via Matilde Viscontini 7, situata nel quartiere Trenno di Milano (Municipio 8), per il sindaco di Milano Beppe Sala è esattamente come dovrebbero essere tutte le scuole della città e non solo: “accessibile, sostenibile e funzionale” e, soprattutto, colorata. Una scuola che può e deve fungere da esempio per tutti. Questa scuola aprirà le sue porte a settembre e sarà animata da docenti e studenti (circa seicento) orgogliosi di insegnare e studiare in una struttura come questa. Vediamo insieme perché è così speciale.

In primo luogo, è collocata in un’ampia distesa verde di 1.270 metri quadrati ricca di giochi, orti e aule all’aperto e ciò rappresenta un grande passo in avanti per creare un legame sempre più forte con la natura che deve essere rispettata fin dalla giovane età e per sviluppare le sensazioni tattili e olfattive. Inoltre, sul tetto sono stati sistemati alcuni pannelli fotovoltaici per ridurre il consumo di energia ed è stata creata in legno e strutturata in modo tale da far entrare molta luce naturale, così da evitare l’utilizzo di quella artificiale. Secondariamente, è un edificio che rimarrà sempre aperto, oltre l’orario scolastico, in quanto ospita una palestra con spalti da quattrocentocinquanta posti, un auditorium contenente cento poltrone, una biblioteca e otto laboratori che si aggiungono alle venti classi messe a disposizioni degli alunni, tra cui si trovano la sala musica e uno spazio dedicato all’educazione ambientale. Sempre accessibili, grazie anche al parcheggio adiacente alla scuola, perché collocati in singoli blocchi separati tra loro. L’aspetto più interessante di questa struttura è, però, il fatto che sia stata architettata prendendo come base il disegno fatto da una bambina di nome Vittoria, proclamata vincitrice di un concorso dal nome “La scuola che vorrei” creato appositamente per la nuova costruzione. Questa scuola, infatti, nasce sul suolo dove nel 2013 è stata chiusa quella precedente e i bambini che l’avevano frequentata si sono cimentati nell’immaginare la LORO scuola del futuro e il risultato è proprio la Scuola dei Colori che dopo questa estate si riempirà di persone.

Manutenibilità, durabilità, funzionalità sono i tre principi cardine di questo grande edificio che è stato creato nella nostra città.

“Dopo i difficili mesi lontani dalle aule – dichiara l’assessora all’Educazione Laura Galimberti -, l’inizio del nuovo anno di studio sarà una doppia festa per gli alunni e le alunne della Viscontini. Entreranno in una scuola nuova e moderna, sempre più partecipata e aperta al quartiere, con una palestra e un auditorium per tutti. Uno spazio in cui l’essere cittadini non si imparerà solo sui libri, grazie alle associazioni dei genitori che insieme al territorio amplieranno la comunità educante”.

Scuola Viscontini dai molteplici significati

Questa scuola non è una semplice struttura, ma anche un luogo commemorativo creato dalla collaborazione tra FederlegnoArredo e il Comune di Milano. Questo complesso accademico e d’aggregazione è stato intitolato a Francesca Scalabrini, insegnante ed ex-vicepreside della Viscontini scomparsa l’anno scorso a causa del Covid-19.

La scuola Viscontini si è sempre fatta riconoscere grazie alle sue mille iniziative, tra cui possiamo trovare la giornata della gentilezza, un’attenzione particolare per l’educazione civica e la creatività dei singoli, il progetto Erasmus che promuove la cooperazione tra gli alunni, il teatro interattivo che sviluppa le capacità dei singoli, la settimana della scienza in cui i bambini si cimentano in molteplici esperimenti, e molte altre ancora. Una scuola che fin dalle origini era un grande orgoglio per Milano e che ora, con i cambiamenti attuati e la sua trasformazione, lo è ancora di più.

Torna alle notizie

Scritto da: Alice Fusari


Articolo precedente

YouSport

News

YouSport Women: squadra di calcio milanese, femminile e inclusiva

A Milano nasce YouSport Women, squadra di calcio con l’obiettivo di unire donne di varie etnie e con fragilità diverse nello sport e nella vita Nel cuore di YouSport Milano YouSport è un’associazione milanese con una serie di obiettivi molto specifici e positivi: agire per il bene comune, unire tra loro persone diverse, sia di nazionalità che di abilità, utilizzare il gioco e il calcio come strumenti di partecipazione e […]

today12/07/2021 16

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


WhatsApp Chat
Invia
0%