Events

oTTo invita a OSA 2023: la summer academy a Stromboli

today27/04/2023 147 1

Sfondo
share close

L’oTTo summer academy OSA torna anche quest’anno, a Stromboli. Con un mare di persone speciali e due nuove materie

Il successo delle due edizioni passate di OSA, la summer academy organizzata da oTTo, non poteva che portare a una nuova edizione. Quella che farà viaggiare, fisicamente e con la mente, verso Stromboli e oltre, nell’estate 2023.

Molti saranno i mentor che terranno corsi, lezioni, laboratori e confronti costruttivi su diversi argomenti tutti i giorni, sotto il sole e con il sottofondo del mare. Due nuove materie – la ceramica e la danza – faranno divertire ed esprimere i partecipanti. Che non rinunceranno comunque al turismo.

I posti disponibili sono ancora pochi, però ci sono. E forse vale la pena considerarli, facendosi stimolare dal programma di OSA.

Giornalismo: Daniele Raineri

Ad aprire le danze sarà Daniele Raineri, con la settimana dedicata al giornalismo, dal 10 al 16 di giugno. Daniele Raineri è un giornalista esperto che ha fatto il corrispondente per Il Foglio da Il Cairo e da New York. Attualmente, si dedica al racconto della guerra in Ucraina per Repubblica. Quella da lui diretta sarà una settimana in cui, su un’isola in mezzo al mare, sarà possibile mettersi alla prova e imparare: come si scrive una proposta per un giornale, quali sono gli ingredienti indispensabili di un buon articolo e quali tecniche usare per mantenere il tono giusto quando si parla di argomenti complessi.

Fotografia: Elena Braghieri

Subito dopo ci sarà Elena Braghieri, con la settimana incentrata sulla fotografia, dal 17 al 23 di giugno. Elena è una fotografa innamoratissima del mare e delle Eolie, che sa ammirare e fotografare i contesti marini come soltanto gli innamorati sanno fare. Sarà lei ad accompagnare i partecipanti di OSA alla ricerca del loro punto di vista sul mondo e sul mare, che troveranno dietro le lenti della macchina fotografica. Sarà una ricerca più personale che tecnica, che incoraggerà a guardare l’isola, il vulcano e il mare, cercando poi di esprimere la loro essenza, in maniera unica, in ogni scatto.

Danza: Dafne Bianchi

L’ultima settimana di giugno sarà dedicata alla danza. Per la prima volta, OSA darà spazio a una forma di esplorazione corporea, meno intellettuale, e altamente dinamica, con il contributo di una grande ballerina che rispecchia pienamente questi intenti: Dafne Bianchi. Un’artista multidisciplinare che spazia dal rap alla poesia, fino alla danza e al canto. E che lavora soprattutto nell’ambiente del dance hall e dell’underground, ovunque nel mondo. Con lei, i partecipanti si sposteranno sull’isola, alla ricerca di spazi in cui sarà possibile creare connessioni magiche tra i movimenti del corpo e quelli della natura.

Visual art: Raissa Pardini

A luglio proseguirà l’esplorazione di territori inediti con una settimana di Visual Art. Dall’1 al 7 luglio, insieme a un’artista che è un vero vulcano in esplosione: Raissa Pardini. Raissa lavora a Londra e fa la creativa, soprattutto per l’industria musicale. Ha infatti ideato e curato la copertina iconica del brano Mammamia dei Måneskin. Con lei i partecipanti lavoreranno su forme, colori, tipografie e composizioni, traendo ispirazione dall’isola. Scovando angoli, scorci, luci e colori che tradurranno poi in dettagli su carta, per dare vita a nuove visioni e interpretazioni della natura.

Podcast: Matteo Bordone

Non può mancare, anche quest’anno, una settimana dedicata al mondo dei podcast, ormai famosissimi, molto ascoltati e apprezzati. Dall’8 al 14 luglio i partecipanti si immergeranno in questa forma narrativa con una guida d’eccezione: Matteo Bordone, giornalista e conduttore radiofonico e televisivo. La voce del podcast quotidiano de Il Post, Tienimi Bordone. Con lui verranno esplorate le strategie e le tecniche del podcasting, andando oltre la teoria e provando concretamente a ideare, a registrare e a montare un podcast.

Ceramica: Elisa Uberti

La settimana successiva ci sarà una freschissima novità: dal 15 al 21 luglio i partecipanti trascorreranno pomeriggi interi con le mani in pasta con il workshop (in inglese) di ceramica tenuto da Elisa Uberti. Incredibile artista francese che unisce tradizione e modernità nelle sue creazioni, dando vita a forme emozionali. Le sue opere sfuggono da ogni standardizzazione, e sarà con il suo aiuto che si potrà imparare a imprimere linee e forme sinuose, molto particolari, sulla ceramica. Lavorando su un’isola – quella di Stromboli – che è per prima scolpita da mille rocce vulcaniche.

Scrittura: Daria Bignardi

Dal 22 al 28 luglio, OSA ospiterà Daria Bignardi, che terrà una settimana di workshop di scrittura. Daria è passata, negli anni, dal giornalismo alla conduzione televisiva, fino alla conduzione radio e alla scrittura narrativa, pubblicando otto libri con Mondadori. Oggi collabora con diverse testate. Con la sua esperienza, e la sua capacità di reinventarsi, guiderà i partecipanti alla ricerca della loro voce narrante, attraverso segreti e trucchi indispensabili per la scrittura.

Pittura: Charlotte Ager

Una settimana dedicata alla creatività pura, guidata dall’artista londinese Charlotte Ager, chiuderà il mese di luglio. Tra il 29 luglio e il 4 agosto, nel giardino di OSA non mancheranno matite, colori e pennelli: tutto l’occorrente per il workshop di pittura e di disegno, tenuto in inglese da Charlotte Ager: l’artista che ha illustrato diversi libri e ha lavorato con numerose università e testate del calibro del Guardian e del New York Times. Con fiori e piante rigogliose intorno, i partecipanti potranno dare spazio e forma alle proprie inclinazioni espressive più intime, cercando e trovando le tecniche più affini alla loro necessità di comunicare.

Per prendere parte a ciascuno di questi corsi: https://osa.place/

Torna alle notizie

Scritto da: Alice Fusari


Articolo precedente

stadio magenta

Calcio

Magenta – Pavia 1-1: Mammetti risponde a Mangiarotti

Allo stadio comunale di Magenta finisce in parità lo scontro tra Magenta e Pavia. Le reti sono di Mangiarotti e Mammetti Questo fine settimana si è disputata la trentesima giornata del campionato di Eccellenza Lombardia Girone A tra il Magenta di mister Alessandro Lorenzi e il Pavia di Benito Carbone. Una partita molto equilibrata tra le due formazioni che termina in parità con l'iniziale vantaggio di Christian Mangiarotti al quale […]

today25/04/2023 198 1

Commenti post (0)

Lascia un commento


WhatsApp Chat
Invia
0%