News

OSA 2022: un’estate di laboratori oTTo per imparare a-mare

today16/05/2022 30

Sfondo
share close

Da Milano a Stromboli, in compagnia, per conoscere e ideare. La seconda edizione dell’oTTo summer academy sta arrivando

OSA 2022: dall’11 al 29 luglio si terrà “l’oTTo summer academy” 2022, seconda edizione di una vacanza estiva particolare e illuminante organizzata da oTTo. Questo viaggio sarà all’insegna del divertimento e del relax, ma soprattutto di attività creative in grado di stimolare l’apprendimento e l’ideazione di nuovi progetti, personali e collettivi. Un gruppo di persone passerà dei giorni in compagnia, a contatto con un bellissimo paesaggio: l’isola di Stromboli, in Sicilia. Il programma delle giornate è molto semplice, piacevole e lontano dalla routine quotidiana: andare al mare, parlare, ascoltare, ragionare, creare e oziare. Con due obiettivi: evolversi e progettare. Soprattutto a contatto con altre persone.

oTTo: una stimolante realtà milanese

oTTo è un locale in via Paolo Sarpi 10 dove poter stare, con mente e corpo, con un’unica filosofia, che è poi quella dello spazio: incontrare persone in modo naturale e piacevole. Un luogo molto spazioso, pulito, illuminato dalla luce naturale grazie ad ampie finestre, con grandi tavoli, poltrone comode e mobili vari. Un ambiente accogliente e simile ad una casa, solamente un po’ più grande, dove persone singole o gruppi possono andare e sentirsi a proprio agio, mangiando, assistendo ad eventi, studiando o lavorando. Insomma, compiendo qualsiasi attività, sempre nel rispetto delle altre persone.

Ovviamente, in quanto locale green non possono mancare le piante, appese al muro, per terra o sospese in aria. Lo spazio è ricco di piccole sorprese in ogni angolo, che rallegrano l’ambiente e permettono alle persone di vivere un’esperienza unica, di lasciare il proprio segno, di conoscere realtà lontane e diverse dalle proprie, di contribuire allo sviluppo di una realtà collettiva e fortemente incentrata sull’essere umano.

Vini, birre, cocktail, di produzione artigianale, così come fette di pane con ingredienti speciali (chiamate quadrOTTI) o taglieri con pietanze fresche, buone e naturali sono all’ordine del giorno.

A trenta metri dal locale è presente uno store che, come dicono i ragazzi che vivono quotidianamente oTTo e collaborano al suo sviluppo, espone “cose bellissime”. Tra cui: libri, ceramiche, gioielli, piante, riviste, fotografie, vestiti e molte, moltissime, altre cose. Sono tanti gli oggetti in esposizione e in vendita; la moltitudine delle opere sta a significare proprio l’infinità di sfaccettature del mondo e delle persone, che lo spazio esalta e promuove.

OSA

oTTo si trasferisce al mare, e con lui molte persone

OSA è l’acronimo di “oTTo summer academy”: un modo nuovo di imparare, a-mare. Quest’anno, per la seconda volta, un gruppo di persone curiose ed entusiaste, che decidono di prendere parte a questa esperienza estiva e anche fuori dal comune, si incontreranno tra l’11 e il 29 luglio 2022 a Stromboli, in Sicilia. Si tratta di una vacanza definibile come “culturale”, ma soprattutto come “umana”, in cui cultura, terra, mare, persone e idee (ma non solo), definiscono i momenti e li rendono unici.

OSA è una fuga lontana dalle proprie quotidianità e dai ritmi frenetici che costringono a mettere in secondo piano la tranquillità e la conseguente possibilità di scoprire e scoprirsi, in profondità, con rispetto, riuscendo così a ideare cose nuove e fantastiche. Sia per sé, che per gli altri. Un rifugio all’interno di un mondo nuovo, in cui scoprire nuove passioni e sviluppare sogni e idee che neanche si sapevano di avere nel cassetto.

La prima edizione di OSA, tenutasi nel 2021, è stata molto ricca. Ad essa hanno partecipato Nadia Terranova, Andrea De Sica, Sara Ricciardi, Luca Misculin e Francesco Jodice, per cinque settimane di avventure tra: letteratura, cinema, design, giornalismo, fotografia.

Per la seconda edizione di OSA 2022, invece, ci sono già a bordo: Francesco Costa, Enrico Pitzianti, Diego Passoni, Stefano Guerrera, Pierluca Mariti, Matteo Caccia, Ester Viola, Sara Ricciardi, Olimpia Zagnoli, Antonio Pascale, Roberto De Paolis e Alessandro Grassani. Gli ambiti che si toccheranno, in termini teorici, ma soprattutto pratici e ideativi, saranno: giornalismo, storytelling, new media, illustrazione, cinema e fotografia, performance, scrittura. Ogni workshop avrà un tema specifico, che verrà sviluppato da questi insegnanti speciali, attraverso differenti attività e momenti di sperimentazione che contribuiranno all’instaurazione di legami tra i partecipanti e alla reciproca stimolazione. In questo, la collaborazione delle diverse discipline sarà fondamentale.

Sul sito di oTTo è possibile scoprire tutti i dettagli riguardanti questa vacanza imperdibile. Soprattutto per chi ama mettersi in gioco e sviluppare la propria identità in rapporto con gli altri.

Torna alle notizie

Scritto da: Alice Fusari


Articolo precedente

San Bernardino

News

Una strana chiesa in centro a Milano: San Bernardino alle Ossa

La chiesa di San Bernardino alle Ossa è una chiesa di Milano. E' chiamata anche San Bernardino ai Morti, la chiesa è conosciuta per la cappella ossario, le cui pareti sono per gran parte ricoperte da ossa che formano decorazioni Nel centro storico di Milano in Piazza Santo Stefano è situata una chiesa particolare. Questo luogo di culto si chiama San Bernardino alle Ossa e risale al dodicesimo secolo. La particolarità di questo […]

today13/05/2022 47

Commenti post (0)

Lascia un commento


WhatsApp Chat
Invia
0%