News

I Giardini delle Betulle trasformano l’Università Bicocca!

today04/06/2021 15

Sfondo
share close

Nell’edificio U7 dell’Università Bicocca di Milano sono stati creati i Giardini delle Betulle: cortili con un significato sia ambientale che inclusivo.

Dove si trovano i Giardini delle Betulle

I Giardini delle Betulle si trovano in Bicocca, esattamente al primo piano dell’edificio U7, situato in Via Bicocca Degli Arcimboldi a Milano. Questa università è una delle più conosciute della nostra città e sorge nel luogo dove un tempo c’erano grandi industrie come Pirelli e Breda. Il progetto per la sua costruzione venne iniziato intorno al 1986 e supervisionato da Vittorio Gregotti – architetto, urbanista e professore universitario di architettura nato nel 1927 a Novara e morto l’anno scorso a Milano -. In tutto comprende ventuno edifici collocati in zona Bicocca (Municipio 9), eccezion fatta per uno di loro che, invece, si trova a Monza. Questi poli universitari sono le sedi di insegnamenti diversi: facoltà scientifiche, mediche, sociologiche, psicologiche, di formazione ecc.

Il significato ambientale dei Giardini delle Betulle

L’Università Bicocca ha deciso di impegnarsi nell’ambito della sostenibilità e i Giardini delle Betulle rappresentano un ulteriore passo verso un grande futuro che parte proprio dai giovani studenti che solo in Bicocca sono 35.000. I suoi poli universitari sono molto vicini al tema green e organizzano gli spazi e le attività in maniera tale da ridurre gli sprechi e sensibilizzare i ragazzi ai temi ecosostenibili attraverso un progetto di nome BASE (Bicocca, Ambiente, Società, Economia). La sua “guida”, così come viene definita dalla stessa università, è l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite con i suoi 17 obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile. Questo programma d’azione è stato sottoscritto nel 2015 dai governi dei 193 Paesi membri dell’ONU e definisce 169 traguardi, come il contrasto al cambiamento climatico o città e comunità sostenibili, da raggiungere entro il 2030. Molte università hanno risposto a questo invito importante dando vita a RUS – Rete delle Università per lo Sviluppo sostenibile – col fine di agire tutti insieme verso un obiettivo comune.

Il significato sociale dei Giardini delle Betulle

Questi giardini hanno un valore veramente speciale perché sono stati creati in collaborazione con i detenuti che lavorano quotidianamente a Cascina Bollate, un vivaio che si estende per circa un ettaro di terreno all’interno del carcere di Bollate in via Cristina Belgioioso a Milano. Questo vivaio impegna giardinieri professionisti e detenuti nella produzione e nella cura delle piante, oltre che nella crescita personale. “Il giardino non è solo un luogo di pace e serenità. È anche un posto dove impari dai fallimenti. Sono i fallimenti che ti insegnano la pazienza, la costanza, la precisione e la cura necessaria in quello che fai” è la frase che meglio di tutte spiega questo progetto di trasformazione dei detenuti e del terreno che li circonda. Cascina Bollate è una cooperativa sociale nata nel 2007 che si occupa di seguire questi progetti all’interno del carcere che impegna moltissime persone, soprattutto perché vengono organizzati anche eventi o visite guidate nel vivaio. E non solo, anche corsi di giardinaggio o vendita di piante “in esubero” che non possono essere curate all’interno del loro spazio. Queste attività sono accessibili a tutti. Ognuno di noi può contribuire a questa bellissima iniziativa donando il 5 X MILLE o diventando un volontario all’interno della cooperativa. È una realtà molto ampia e positivamente complessa che può essere facilmente scoperta contattando chi fa già parte della cooperativa. Intanto, però, chi fa parte della Cascina ha regalato alla nostra città i Giardini delle Betulle che fungono da luogo di incontro e scambio per gli universitari che ci studiano!

Torna alle notizie

Scritto da: Alice Fusari


Articolo precedente

Lido BAM

News

Lido BAM 2021: bellissimo lido alla Biblioteca degli Alberi!

In zona Porta Nuova riapre Lido BAM, un ampio spazio verde con ombrelloni e sdraio, dedicato al relax estivo e alla natura che ci circonda. Dove possiamo trovare Lido BAM Lido BAM è situato all’interno della Biblioteca degli Alberi: parco pubblico che si trova a Milano in zona Porta Nuova (precisamente in Via Gaetano de Castillia). Ne parla anche il FAI - Fondo ambiente italiano -. È stato realizzato dalla […]

today03/06/2021 188

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


WhatsApp Chat
Invia
0%