Green

Conosci una realtà in cui anche i giocattoli sono sostenibili?

today04/12/2021 31

Sfondo
share close

Il club dei giocattoli è un negozio online di toy sharing sostenibile. Nato da un concorso dell’università Bocconi di Milano è il primo in tutta Italia

Milvia Bonvicino e Alessandra Garini, due donne esperte di marketing, colleghe e soprattutto mamme, hanno avuto un’idea strepitosa. Creare un negozio online dove i genitori possano noleggiare i giocattoli per i loro figli, farglieli provare per un periodo di tempo e decidere se acquistarli o restituirli. In modo tale da evitare di comprare giochi che poi non vengono più utilizzati, sprecando così risorse e aumentando il consumo non consapevole. Le offerte sono molteplici e rispondono alle più disparate necessità. Per far gioire i propri figli e allo stesso tempo far bene all’ambiente.

Dall’esperienza personale con i giocattoli dei figli

Il problema di cui queste due donne fantasiose si sono rese conto non appena diventate mamme è stato il numero esagerato di giocattoli presenti a casa loro, per la maggior parte inutilizzati. Se non per poco tempo. Dopo un po’ infatti non piacevano più ai figli e venivano sistemati (per così dire) in un angolino dimenticato. Una situazione molto più comune di quanto non si creda. Milvia e Alessandra si sono rese conto, però, che i giochi non potevano essere eliminati ogni volta che i gusti dei loro bambini cambiavano, perché fondamentali al fine di educarli e stimolarli facendoli divertire. E poi i soldi non sono mai piovuti dal cielo, e non lo faranno mai.

Così parteciparono al bando indetto da Speed MI Up, iniziativa dell’Università Bocconi in collaborazione con la Camera di Commercio di Milano e il Comune di Milano atto a contribuire allo sviluppo di una start-up valida e innovativa con corsi di formazione e aiuti di vario tipo. E riuscirono a vincerlo.

E da qui l’idea prese forma: un negozio online di giocattoli per bambini da 0 a 12 anni che offre la possibilità di scegliere oggetti ludici ed educativi per i più piccoli, usarli e poi riportali. Se invece sono stati di gradimento dei bambini, è possibile acquistarli. I passi da compiere sono molto semplici e sono: ordinare, giocare, restituire o acquistare. Senza sprecare denaro e senza consumare un’eccessiva quantità di materie prime.

Il club dei giocattoli offre anche la possibilità di consultare due neuropsicologhe dell’età evolutiva in grado di dare consigli sui giocattoli da scegliere in base alle diverse esigenze dei bambini. Aspetto fondamentale al fine di avere una personalizzazione dell’apprendimento, il quale cambia in base alla personalità del bambino e alla sua età. Ovviamente i singoli giochi vengono disinfettati dopo ogni utilizzo, per garantire il massimo dell’igiene.

Il funzionamento de Il club dei giocattoli

Ci sono due modalità per usufruire di questo servizio: la prima si chiama “Formula Flat”, forma di Toy Sharing a tariffa fissa in cui, pagando una cifra mensile, ogni mese c’è la possibilità di personalizzare il proprio kit con quattro giocattoli, farli provare ai diretti interessati, cioè ai bimbi, e poi decidere se vale la pena comprarli o restituirli. Ovviamente in buone condizioni. Anche se può succedere che alcuni giochi siano lievemente danneggiati, proprio perché qualche altro bambino li ha già utilizzati. In tal caso il prezzo varierà proprio in base alla condizione del gioco. Se non si desidera scegliere i giochi autonomamente, c’è l’opportunità di affidarsi alle esperte del club e ricevere giochi a sorpresa in base all’età e alle abilità del bambino. La seconda modalità invece offre la possibilità di noleggiare singoli giochi di grandi dimensioni o di valore economico superiore a 50 euro con tariffe bisettimanali di minimo 20 euro.

Da dove vengono i giocattoli? La maggior parte di loro è stata fornita al club direttamente da aziende di giocattoli, mentre altri giochi provengono da famiglie che hanno fatto una donazione spontanea.

Questo è un ottimo modo per far giocare i propri figli, ma soprattutto per educarli ad un uso consapevole, rispettoso e sostenibile. Perché se c’è un’età in cui è necessario iniziare a imparare questi valori, è proprio quella dell’infanzia.

Il servizio è attivo in tutta Italia e ha tempi di spedizione che variano da 2 a 7 giorni. La consegna e il ritiro sono entrambi a domicilio.

Torna alle notizie

Scritto da: Alice Fusari


Articolo precedente

meraviglie

Events

Il Villaggio delle Meraviglie: l’atmosfera natalizia in centro a Milano

A Milano è arrivato il Villaggio delle Meraviglie. Tieniti pronto a vivere la magia natalizia fino al 9 gennaio 2022 nel parco Indro Montanelli Fino al 9 gennaio 2022 nei Giardini di Porta Venezia, dietro al Museo di Scienze Naturali, è allestito un villaggio tematico natalizio. In questo luogo incantato puoi vivere la magica atmosfera del periodo più bello dell’anno grazie alla pista di pattinaggio sul ghiaccio, la casa di […]

today01/12/2021 14

Commenti post (0)

Lascia un commento


WhatsApp Chat
Invia
0%