Green

[LA] Gelateria della MUSICA: gusto, originalità e sostenibilità

today20/07/2022 32

Sfondo
share close

[LA] Gelateria della MUSICA sensibilizza all’arte del gelato e all’importanza di attuare misure ecosostenibili nella sua produzione e distribuzione

In via Lodovico il Moro 3 a Milano si trova una gelateria molto speciale, conosciuta e frequentata. Si chiama [LA] Gelateria della MUSICA e non è una gelateria qualsiasi. Il suo nome fa intuire qualcosa rispetto all’origine e all’obiettivo di questa gelateria: così come ogni canzone si rifà all’arte generale della musica, racchiudendo comunque qualcosa in sé di unico e irripetibile, il gelato, in ugual modo, lo si può mangiare ovunque, ma per la cura e l’attenta scelta degli ingredienti dei vari gelati proposti in questo locale sarà impossibile trovarne uno uguale in giro. Per questo, l’esperienza gustosa e multisensoriale che si fa assaporando i diversi gelati di questa gelateria, non potrà essere ripetuta in alcun dove. Solo qui, solo al[LA] Gelateria della MUSICA. Ogni volta che si vuole.

6D58A486 1AF7 4CD4 80AB 93E81D98FAFF

Una gelateria che vuole emozionare

Esattamente come la musica, anche il cibo può coinvolgere in un’esperienza particolare e indimenticabile in grado di emozionare ogni volta come se fosse la prima. [LA] Gelateria della MUSICA si caratterizza proprio per il paragone che identifica tra il gelato e la musica e che condivide con i suoi clienti, i quali sono molto attratti da questo aspetto originale; la gelateria e gli spazi ad essa adiacenti sono sempre pieni di persone, soprattutto in questo periodo molto caldo che stimola la voglia di mangiarsi un buon gelato fresco.

“L’artigianalità come la musica ti consente di NON ripetere in maniera sterile una gestualità immutabile, ma di ricreare la stessa cosa certo, ma indefinitamente NUOVA e sempre UNICA” è una frase molto significativa e rappresentativa riportata sul sito della gelateria. L’unicità di ogni gusto di gelato deriva dalla sua preparazione, curata nei minimi dettagli. L’attenzione posta in questa fase permette ad ogni tipologia di gelato di avere consistenza e sapore diversi da ogni altra, in grado di suscitare emozioni differenti. Esattamente su questo aspetto si basa l’artigianalità, una forma d’arte che in questo caso richiede il controllo personale della produzione del gelato: della scelta degli ingredienti, in particolar modo della loro derivazione e del gusto, e del loro effettivo utilizzo.

3CA75EEC 2042 4514 B935 8A6079622C41

Tra i gusti di gelato che questa gelateria propone al pubblico ci sono i più classici come banana, pesca, cachi, biscotto e, in particolar modo, ce ne sono alcuni più originali che attraggono maggiormente, come i gusti pop corn, pane e nutella, caffè con rhum e amaretti, soufflé londinese, zucca e amaretti. Ma non solo. Le proposte sono molteplici e veramente particolari, e una piccola dose di suspense non può far altro che aumentare la curiosità, la quale a sua volta può aumentare l’emozione provata davanti al gelato.

Attenzione per gli ingredienti e i materiali, anche in termini sostenibili

Per il gelato, la gelateria utilizza latte fresco intero di alta qualità, il meglio del latte pastorizzato. La frutta è fresca e di stagione e viene preparata a sorbetto (con uno sciroppo di zuccheri preparato dalla stessa gelateria) ideale per gli intolleranti al latte. Mentre il cioccolato è realizzato con pura massa di cioccolato scelto sempre con cura dai responsabili della gelateria. Solo con questa attenzione ciascun gusto di gelato può diventare effettivamente virale e famoso come la canzone del momento. Una vera hit dell’estate!

La gelateria, inoltre, sceglie quotidianamente di essere attrice protagonista di un processo di economia circolare rendendo più sostenibile il processo produttivo e utilizzando un packaging per il gelato amorevole verso l’ambiente. I contenitori per il gelato, infatti, sono realizzati con materia prima derivata dal Metodo Biomass Balance (BMB). Questo metodo sostituisce, fin dall’inizio della filiera, le fonti fossili primarie con fonti rinnovabili certificate (biomassa, rifiuti organici, scarti di produzione). La materia prima così ottenuta contribuisce alla riduzione delle emissioni di CO2. Ovviamente, ciascuna box combina un eccellente isolamento termico con il risparmio delle risorse. Il locale utilizza esclusivamente plastica biodegradabile PLA o similari per tutti i consumabili da asporto, tipo bicchieri per il frappè, palettine per il gelato etc. Le cannucce, invece, sono in carta e tutti i tovagliolini sono in carta riciclata.

Torna alle notizie

Scritto da: Alice Fusari


Articolo precedente

giroud

Sport

Chapeau Giroud, Colonia-Milan 1-2

Due super gol di Giroud permettono al Milan di vincere la prima amichevole ufficiale e di portare a casa il trofeo in palio, la Telekom Cup, contro il Colonia Buona la prima uscita stagionale dei rossoneri, Campioni d'Italia in carica, che sconfiggono la formazione tedesca del Colonia al RheinEnergieStadion. Una gara giocata bene dagli uomini di mister Stefano Pioli che, nonostante abbiano iniziato la preparazione il 4 luglio dimostrano che […]

today18/07/2022 52

Commenti post (0)

Lascia un commento


WhatsApp Chat
Invia
0%