notificationsBenvenuti sulla home di Milano Beat Radio!

News

Tutto quello che devi sapere su Galleria Campari a Milano

today24/02/2022 48 1

Sfondo
share close

Il Campari è uno degli aperitivi più amati e apprezzati di sempre dagli italiani e può contare ormai decenni di storia. Si trova a Sesto San Giovanni a Milano una Gallerie dedicata alla famosa bevanda alcolica

Galleria Campari inaugura i suoi spazi nel 2010, in occasione dei 150 anni di storia di Campari. Si trova a Sesto San Giovanni a Milano. All’interno dello spazio espositivo puoi trovare installazioni interattive, manifesti della Belle Époque, disegni, schizzi e libri d’artista. Inoltre, lo spazio presenta una selezione di strumenti originali del mondo della miscelazione come bottiglie e bicchieri storici, merchandising vintage e oggetti di design.

Galleria Campari a Milano

Il Campari è uno degli aperitivi più amati e apprezzati di sempre dagli italiani. Galleria Campari inaugura i suoi spazi nel 2010, in occasione dei 150 anni di Campari. Si trova a Sesto San Giovanni, Milano.

La Galleria fa parte degli Headquarters del Gruppo Campari, che sono stati pensati e realizzati con la collaborazione dell’architetto Mario Botta.

All’interno dello spazio espositivo puoi trovare, installazioni interattive, opere iconiche originali, come ad esempio alcuni manifesti della Belle Époque, disegni, schizzi e libri d’artista, che vanno dai primi anni del Novecento fino ai nostri giorni. Tutte le opere presenti sono state realizzate da importanti figure come Dudovich, Nizzoli Cappiello, Depero, Munari.

La Galleria racconta anche il profondo rapporto tra Campari e il mondo del cinema, un’arte esplorata sin dagli anni Sessanta e Settanta con i caroselli e gli spot televisivi di famosi registi che hanno collaborato con il brand, come Fellini e Singh Tarsem, insieme a cortometraggi firmati da Sorrentino, Sollima e Garrone.

In centosessanta anni di storia, dal 1860, il brand Campari è stato d’ispirazione per molti artisti e ha esplorato diversi ambiti, ispirando infinite ed uniche creazioni nel mondo dell’arte, del design, del cinema e della miscelazione.

Inoltre, lo spazio espositivo riunisce al suo interno una raccolta di attrezzi originali del mondo della miscelazione, bottiglie e bicchieri storici, merchandising vintage e oggetti di design.
Per visitare Galleria Campari è possibile prenotare le visite guidate sul sito.

Una breve storia di Campari

L’azienda inizia in un piccolo bar di Novara. Nel locale, comprato da Gaspare Campari nel 1860, in quegli anni, nasceva il Campari. Gaspare Campari si trasferisce con l’azienda a Milano nel 1862.

Dopo anni di alterne vicende economiche tra Torino e Novara, apre il “Caffè Campari” all’angolo tra piazza Duomo e Galleria Vittorio Emanuele II. Nel retro della bottega Gaspare allestisce un laboratorio in cui crea gli elisir che lo avrebbero reso famoso.

Conosci veramente il Campari?

Il Campari è un classico degli aperitivi italiani che ha mantenuto per molti anni, dalla sua nascita fino ad oggi, la sua formula originale. L’invenzione di Campari è il risultato dell’ingegno di Gaspare, fondatore dell’azienda. I suoi esperimenti per inventare nuove bevande a Novara, nel 1860, hanno portato a questa ricetta che ancora oggi rimane un segreto.

Campari è un liquore alcolico ottenuto dall’infusione di erbe amare, piante aromatiche e frutta in alcol e acqua. E’ il prodotto di punta dell’azienda italiana Camparti e si tratta di un Bitter.

In tanti, nel corso degli anni, si sono cimentati nell’ardua prova di indovinare il numero di ingredienti: alcuni hanno ipotizzato che gli ingredienti siano venti o sessanta, e altri ancora pensano siano ottanta. Ancora oggi, alcol e acqua sono gli unici ingredienti conosciuti della ricetta segreta. Il colore rosso acceso, l’aroma intenso e il forte gusto amaro lo rendono estremamente versatile e utile come base per i più famosi cocktail al mondo.

Torna alle notizie

Scritto da: Tommaso Canziani


Articolo precedente

Gatti

Green

A Milano il bar dove gli uomini incontrano i gatti

In zona Centrale c’è un bar veramente particolare in cui oltre a poter consumare gustosi piatti, si possono coccolare gatti di diverse razze Apparentemente si presenta come un bar normalissimo, uno dei tanti che si possono trovare in città. Ma non è così, perché in realtà al suo interno oltre a tavoli, pietanze e persone, ci sono gatti di diverse taglie, colori e razze. Pronti a fare compagnia a chiunque […]

today21/02/2022 114 1

Commenti post (0)

Lascia un commento


WhatsApp Chat
Invia
0%