News

L’anno del Perù al Mudec

today01/10/2022 9

Sfondo
share close

Il capoluogo milanese ospita la mostra Machu Picchu e gli imperi d’oro del Perù al Mudec: una mostra dedicata alla cultura peruviana

Arriva una mostra che attraverso più di centottanta reperti plurimillenari e strumenti multimediali come video e ricostruzioni immersive in tre dimensioni guiderà i visitatori alla scoperta del Perù e della sua immensa cultura. Dall’8 ottobre 2022 al 19 febbraio 2023 in via Tortona al Mudec di Milano si potrà visitare l’esposizione Machu Picchu e gli imperi d’oro del Perù.

Perù

Machu Picchu e gli imperi d’oro del Perù

Arriva a Milano un’esposizione che racconta il Perù attraverso la sua cultura e la sua storia.

Il Mudec Museo delle culture di Milano presenta nelle sue sale espositive un itinerario che grazie a manufatti antichi, video, esperienze di realtà virtuale immersive in 3D e un allestimento con immagini, che rende l’idea di un vero e proprio viaggio nel tempo, porta lo spettatore indietro nei millenni raccontando la storia di un civiltà tanto moderna quanto antica e remota.

Il percorso espositivo sul Perù

Il progetto della mostra milanese è a cura di Ulla Holmquist, direttrice del Museo LARCO di Lima, e dell’archeologa Carole Fraresso.

L’esposizione attraversa la storia artistica peruviana in tutta la sua ampia dimensione geografica e profondità cronologica, per culminare con un viaggio nella città inca di Machu Picchu.

La mostra presenta una selezione di più di centottanta manufatti tra cui opere in terracotta dalla grande espressività, ori, argenti e tessuti.
Una parte del percorso è dedicata al viaggio a fianco del mitico eroe della cultura peruviana moche Ai Apaec.

La mostra offre l’opportunità di sperimentare, attraverso una sala immersiva a parte rispetto al percorso espositivo, una vera e propria simulazione di volo sopra la città sacra di Machu Picchu, che stimolerà i sensi della vista, dell’udito e il senso del movimento attraverso una postazione integrata di realtà virtuale a movimento VR visivo e sonoro. La virtual reality è un’esperienza che proietta il visitatore direttamente nel luogo, è un’immagine senza confini e cornice che permette di essere in Perù anche restando a Milano.

Si potrà così provare la sensazione reale e fisica di volare sopra i resti del Monumento Patrimonio Unesco, sopra le montagne sacre e la foresta amazzonica, in compagnia di una guida virtuale che vola insieme ai visitatori raccontando la storia di questo magico luogo, accompagnandoci in un vero viaggio.

L’offerta e le iniziative legate alla mostra: l’anno del Perù

Presentando un ricco e vivace palinsesto, che prevede un intero anno di iniziative, il Mudec rinnova il suo importante e duraturo legame con le culture andine, in un progetto che ha lo scopo di raccontarle a tutto tondo, dalla ricchezza del patrimonio artistico e culturale alle grandi eccellenze contemporanee come la danza, la musica, la poesia, le feste e i rituali, senza dimenticare la grande tradizione tessile. L’anno del Perù è un progetto di avvicinamento alla cultura delle Ande.

Saranno molti e diversi gli appuntamenti che i visitatori avranno la possibilità di esperire negli spazi del Museo: dalle conferenze e le letture serali con aperitivo, ai workshop e ai laboratori, dalle tavole rotonde alle visite guidate, dalle performance artistiche ai convegni. La ricchezza dell’offerta culturale del palinsesto è il risultato del lavoro di presenza sul territorio cittadino e di dialogo costante con le voci provenienti dalle comunità internazionali.

Tutti gli incontri saranno a ingresso libero, fino a esaurimento posti, o su prenotazione e potranno subire variazioni. Maggiori informazioni si possono trovare sul sito del Museo Milanese.

Torna alle notizie

Immagine raffigurante la locandina della mostra presa dalla pagina Facebook del Mudec – Museo delle culture di Milano ((20+) Facebook)).

Scritto da: Tommaso Canziani


Articolo precedente

premio finn

Ippica

Il Trofeo Alessandro Finn – Ippica Trotto

Ieri pomeriggio all'Ippodromo Snai La Maura di Milano si è disputato un convegno ippico in memoria di Alessandro Borisovic Finn. Il vincitore del premio finale, dedicato allo storico driver, è BE POP FERM L'appuntamento ippico dedicato allo storico driver (così è chiamato il guidatore della gara nel trotto) russo Alessandro Borisovic Finn ha visto un programma di ben sette prove, con le prime due corse che hanno stabilito i partecipanti […]

today28/09/2022 58

Commenti post (0)

Lascia un commento


WhatsApp Chat
Invia
0%