notificationsBenvenuti sulla home di Milano Beat Radio!

Events

Il pifferaio magico: dai fratelli Grimm alle marionette

today18/03/2022 220

Sfondo
share close

L’intrigante fiaba dei fratelli Grimm Il pifferaio magico è stata rielaborata e adattata a spettacolo marionettistico dalla Compagnia Carlo Colla e Figli

pifferaio Magico è il soggetto di una leggenda tedesca ambientata nella città di Hameln, in Bassa Sassonia. L’opera reinterpretata dalla compagnia Carlo Colla e Figli magistralmente ha comportato un arduo lavoro con un gran numero di artisti che hanno contribuito al risultato finale. Puoi assistere a questo fantastico e magico spettacolo fino al 10 aprile 2022 presso l’Atelier Carlo Colla e Figli.

La storia del Pifferaio Magico: dai fratelli Grimm alle marionette Colla

Una delle fiabe più affascinanti dei fratelli Grimm è diventata uno spettacolo di marionette. A Milano la rappresentazione teatrale va in scena nell’Atelier Carlo Colla e Figli dell’omonima compagnia. Puoi assistere allo spettacolo fino al 10 aprile 2022.

Il pifferaio Magico è il soggetto di una leggenda tedesca ambientata nella città di Hameln o Hamelin, in Bassa Sassonia.

Nella sua trama originaria, che fu rielaborata già a suo tempo dai fratelli Grimm e trasposta in versi dal sommo poeta tedesco Goethe e dall’inglese Rober Browing, racconta di un suonatore di piffero magico che allontana dalla città Hamelin un’orda di ratti con il solo suono del suo strumento musicale. Non appena il pifferaio inizia a suonare, i ratti, incantati dalla sua musica, si mettono a seguirlo, lasciandosi condurre fino al fiume Weser, dove annegano.

La gente di Hamelin, ormai liberata dai ratti, decide incautamente di non pagare il pifferaio. Questi, per vendetta, riprende a suonare mentre gli adulti dormono, attirando dietro di sé tutti i bambini della città.

Lo spettacolo del Pifferaio Magico dei Colla

Forse Il Pifferaio magico vuole essere Metafora, Percorso poetico, Suggestione onirica cosi viene descritto dalla compagnia. Sicuramente le marionette hanno, per il loro specifico linguaggio, dovuto vivere di vita propria: da qui è partita la rielaborazione del famoso racconto dei Fratelli Grimm, che vede situazioni drammaturgiche più complesse e personaggi nuovi. In questo spettacolo è stata anche restituita alle marionette l’antica funzione satirica che, nel passato, le consacrò al ruolo di acute commentatrici degli eventi storici e dei mutamenti sociali.

La locandina del Pifferaio magico

Il pifferaio magico rielaborato e reinterpretato dalla compagnia Carlo Colla e Figli magistralmente ha comportato un arduo lavoro con un gran numero di artisti che hanno contribuito al risultato finale.

La fiaba senza tempo dei fratelli Grimm è qua rappresentata divisa in due tempi a opera di Eugenio Monti Colla e della sua regia. Della musica dello spettacolo se ne sono occupati Danilo Lorenzini e Giuseppe Azzarelli, delle scene e delle luci Franco Citterio, dei costumi Eugenio Monti Colla, realizzati dalla Sartoria della Associazione Grupporiani.

I marionettisti sono Franco Citterio, Maria Grazia Citterio, Piero Corbella, Camillo Cosulich, Debora Coviello, Carlo Decio, Cecilia Di Marco, Tiziano Marcolegio, Pietro Monti, Giovanni Schiavolin, Paolo Sette e le apprendiste marionettiste Veronica Lattuada, Michela Mantegazza

Le voci recitanti che hanno avuto il compito di dar vita e anima alle marionette sono molteplici, così come i marionettisti, e sono Loredana Alfieri, Marco Balbi, Roberto Carusi, Piero Corbella, Fabio Mazzari, Lisa Mazzotti, Gianni Quillico, Franco Sangermano, Giovanni Schiavolin.

Immagine presa dalla pagina Facebook della Compagnia Carlo Colla.

Torna alle notizie

Scritto da: Tommaso Canziani


Articolo precedente

Rigore

Sport

Un rigore ferma il Como, Como-Ternana 1-1

Sfida allo stadio Giuseppe Sinigaglia tra Como e Ternana. Si chiude in pareggio: rete di La Gumina e rigore di Salzano Scontro diretto tra il Como di mister Giacomo Gattuso e la Ternana di Cristiano Lucarelli. Entrambe le squadre sono a metà classifica, ma sono a caccia dei 3 punti per mettersi definitivamente alle spalle la zona playout. Gara molto intensa e con continui cambi di fronte. L'1 a 1 […]

today16/03/2022 114

Commenti post (0)

Lascia un commento


WhatsApp Chat
Invia
0%