News

Tutto ciò che devi sapere sull’arrivo di Mercato Centrale a Milano

today01/09/2021 16

Sfondo
share close

Un nuovo spazio dedicato al cibo apre nel cuore di Milano in Stazione Centrale. Si tratta di Mercato Centrale: un luogo dove potrai assaporare e scoprire nuovi sapori sia italiani che internazionali

Un nuovo spazio dedicato al cibo in centro città: Mercato Centrale

Arriva anche a Milano il Mercato Centrale. Nella capitale della moda sbarca un format già presente in altre città ma che mancava a Milano. All’interno della Stazione Centrale aprirà uno spazio interamente dedicato al cibo e non solo, uno spazio per dare importanza agli artigiani del settore e ai loro prodotti. Oltre al cibo sarà presente anche uno Spazio Fare dedicato a eventi e presentazioni. Sarà un luogo imperdibile per gli amanti della buona cucina, un luogo per provare ogni giorno specialità diverse, non solo italiane.

Il Mercato Centrale verrà inaugurato per la prima volta l’ormai prossimo giovedì 2 settembre 2021, dopo una serie di rinvii a causa della situazione sanitaria. La presentazione iniziale si terrà dalle ore diciannove nel rispetto delle norme. Potrai accedere al mercato centrale gratuitamente ma sarà necessario prenotare sul sito internet in anticipo. L’inaugurazione sarà dunque aperta a tutti. L’ingresso dello spazio è situato a lato della Stazione Centrale, in via Giovanni Battista Sammartini 1 vicino a piazza IV Novembre. Il Mercato comprenderà moltissimi locali smistati su due piani con una ricca scelta gastronomica e non solo. Potrai trovare molti prodotti: dalla sfogliatella napoletana ai ravioli cinesi. Una vasta proposta che rispecchia a pieno il capoluogo lombardo. La superficie dell’intera area del mercato supererà i quattromilacinquecento metri quadri.

Al Mercato Centrale non sarà presente solo cibo, infatti verrà allestito uno spazio dedicato alla cultura, sempre culinaria, con anche una scuola di cucina con numerosi corsi e un laboratorio radiofonico.

Il Mercato Centrale la novità della proposta

A Milano il Mercato Centrale arriva dopo quello di stazione Termini a Roma, quello di Firenze, di Torino, di Londra e di Barcellona. Il fondatore di Mercato Centrale – Umberto Montano – spiega che quello di Milano è il progetto più grande, impegnativo e ambizioso di quelli già precedentemente realizzati.

Arriva in grande stile con circa trentadue punti vendita dedicati al cibo in un’immensa area nel centro del via vai Milanese. Gli esercizi commerciali presenti saranno: Il succo e il verde di Cesare Cacciapuoti e Nicolò De Gregorio,  Il pane e i dolci di Davide Longoni, Il mulino di Mattia Giardini e Alberto Iossetti, I ravioli cinesi di Agie Zhou, La sfogliatella napoletana di Sabato Sessa, Il tartufo – Luciano Savini, La birreria di Luigi Moretti, La pasticceria di Vincenzo Santoro, Il gelato e il cioccolato di Riccardo Ronchi ed Edoardo Patrone, Il riso di Sergio Barzetti, La pizza di Giovanni Mineo e Simone Lombardi, La carne e i salumi di Fausto Savigni, L’hamburger di Chianina di Enrico Lagorio, Il girarrosto di Alessandro Baronti, L’enoteca di Tannico, La pasta fresca della Famiglia Michelis, La cucina di pesce di Ruggero Orlando, Il cocktail bar di Flavio Angiolillo, Il fish bar di Jérémie Depruneaux, Il ristorante di Piero e Luca Landi, La scuola di cucina di Alessio Leporatti, Il laboratorio radiofonico di Alessio Bertallot, Il mercatino biologico di Tommaso Carioni, La gastronomia genovese di Marco Bruni, L’american barbecue di Joe Bastianich, Il bollito e il lampredotto di Giacomo Trapani, I fiori e le piante di Rosalba Piccinni.

Tra i nomi dei locali che apriranno al Mercato Centrale spicca quello dell’ex giudice di MasterChef Italia Joe Bastianich. L’imprenditore italoamericano avrà un suo nuovo ristorante dedicato al barbecue in stile americano con una parte dedicata al vino prodotto da un’azienda di proprietà della sua famiglia. La proposta del suo locale sarà composta dalle pietanze tipiche più famose della tradizione culinaria americana del barbecue.

Torna alle notizie

 

Scritto da: Tommaso Canziani


Articolo precedente

Bar

News

Lo sai che a Milano c’è il bar più piccolo del mondo?

In zona Navigli, il bar più piccolo del mondo offre un servizio particolare e unico al mondo. È un locale con dimensioni ristette e regole specifiche Backdoor 43: un bar mignon In Ripa di Porta Ticinese 43 il bar Backdoor 43 offre la possibilità di gustare ottimi drinks seduti al suo tavolo “mignon”, se prenotato, o usufruire del servizio take away che offre le bevande all’interno di bicchieri particolari. Ma […]

today30/08/2021 8

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


WhatsApp Chat
Invia
0%