notificationsBenvenuti sulla home di Milano Beat Radio!

Calcio

Il Milan scivola a San Siro, 0-1 Udinese

today06/11/2023 74

Sfondo
share close

Pereyra dal dischetto condanna il Milan a San Siro. La squadra di Pioli non è riuscita a imporre il proprio gioco contro i friulani

Il Milan scivola contro l’Udinese. Sabato alle 20,45 la squadra di Pioli ha ospitato l’Udinese di Cioffi a San Siro. I rossoneri dovevano rispondere alla vittoria dei cugini interisti per restare in corsa per la lotta scudetto. Invece, i bianconeri cercavano di scalare posizioni in classifica dopo il pessimo avvio in queste prime giornate di campionato.

Dopo un primo tempo un po’ anonimo di occasioni, il Milan nell’avvio del secondo tempo cerca di cambiare ritmo: esce un irriconoscibile Jovic, sempre rimasto fuori dalla manovra di gioco dei padroni di casa. I rossoneri cercano di accelerare il gioco, ma in una repentina ripartenza dei friulani Ebosele viene atterrato da Adli e l’arbitro Sacchi decreta il rigore, che viene finalizzato dal fantasista Roberto Pereyra.

Milan-Udinese: le formazioni

L’undici del Milan (modulo 4-4-2): Maignan; Calabria, Thiaw, Tomori, Florenzi; Musah, Krunic, Reijnders, Leao; Jovic, Giroud. Panchina: Mirante, Nava, Adli, Loftus-Cheek, Okafor, Romero, Pobega, Jimenez, Simic, Bartesaghi. All. Pioli.

Pioli prova una coppia inedita in attacco con Jovic e Giroud. Per ovviare alle assenze per infortunio di Pulisic e Chukwueze, il tecnico rossonero ha scelto di dare una chance al serbo ex Fiorentina, preso all’ultimo giorno di mercato: la prova di ieri, pessima, ha confermato lo status di oggetto misterioso. Invece, Leao continua la sua inspiegabile quarantena: non segna da otto partite.

Due ore prima della gara era arrivata la notizia dell’assenza di Theo Hernandez, assente per un contrasto in allenamento. Al suo posto è partito titolare Florenzi.

L’undici dell’Udinese (modulo 3-5-2): Silvestri; Kabasele, Bijol, Perez; Ebosele, Samardzic, Walace, Payero, Zemura; Pereyra, Success. All. Cioffi.

Milan
Il rigore di Pereyra che batte l’estremo difensore rossonero, immagine presa da Adnkronos 

Pereyra condanna il Milan alla sconfitta

Il Milan prova a spingere in avvio, ma la prima vera occasione capita all’Udinese al 10′: Florenzi non libera l’area rossonera su un cross proveniente dalla fascia, ma Pereyra dal dischetto non inquadra la porta.

Il Milan rumina calcio ma fatica a creare palle goal. Bisogna aspettare il 21′ per vedere il colpo di testa impreciso di Krunic su corner. Al 24′ ci prova Calabria da fuori, Silvestri è attento.

Leao, che si accende a intermittenza, al 31′ cerca la porta da fuori, ma non centra il bersaglio. Dopo un tentativo di Musah, disinnescato da Silvestri, al 38′ l’opportunità migliore è per i rossoneri: Florenzi stoppa, ma da ottima posizione non concretizza e si rimane sullo 0-0.

La ripresa si apre con una chance per parte. Al 48′ l’Udinese va vicinissima al gol con Festy. Invece, al 49′ Giroud innesca Reijnders con un tocco morbido per scavalcare Silvestri, ma il pallone si perde sul fondo.

L’equilibrio salta al 60′: Festy va giù dopo un contatto con il neoentrato Adli. Rigore per l’Udinese confermato dalla sala Var tra le proteste del Milan. Pereyra dal dischetto non sbaglia: 0-1 al 62′.

I rossoneri incassano il colpo e provano a ripartire, ma la manovra non decolla mai. Al 70′ è l’Udinese a sfiorare ancora il gol, serve una gran parata di Maignan sul colpo di testa di Success. Materiale per il var al 75′: Leao calcia, Perez respinge, non è mano.

Il Milan si butta in avanti nel finale, al 91′ il pareggio sembra cosa fatta. Giroud colpisce di testa da distanza ravvicinata, ma Silvestri confeziona la miglior parata della serata. Al 94′ l’ultimo tentativo di Florenzi: Silvestri è ancora una volta perfetto. L’Udinese vince e il Milan è in crisi.

Ora ad attendere i rossoneri è il PSG dell’ex Donnarumma, che ha il compito di spegnere le ultime speranze del Milan di passare il girone di ferro.

Torna alle notizie

Scritto da: Davyd Andriyesh


Articolo precedente

Area C

Curiosità

Area C, strisce blu e ticket di accesso: quali sono le nuove norme?

Area C urbana, il ticket di accesso aumenta a 7,50 euro. Sosta a pagamento consentita per un massimo di due ore consecutive Area C Milano: altro mese, altro cambiamento. La rivoluzione mobilità non dà tregua e arriva una nuova stretta. Dopo le nuove norme di accesso e mobilità in Area B e C, varate dal Comune di Milano a inizio ottobre, dal 30 ottobre 2023 aumenta il ticket di accesso […]

today03/11/2023 355 4

Commenti post (0)

Lascia un commento


WhatsApp Chat
Invia
0%