notificationsBenvenuti sulla home di Milano Beat Radio!

News

La giornata mondiale del donatore di sangue a Milano si sente!

today18/06/2021 235 1

Sfondo
share close

Lunedì 14 giugno, giornata mondiale del donatore di sangue, nove ciclisti in giro per Milano hanno ricordato a tutti l’importanza di donare il sangue

“All we need is blood”: tutto ciò di cui abbiamo bisogno è il sangue, ancor prima dell’amore

L’iniziativa milanese tenutasi per la giornata mondiale del donatore di sangue si chiama “All we need is blood” e si rifà alla canzone dei Beatles “All you need is love”. Cambia il complemento e cambia anche il soggetto, perché ad avere bisogno di sangue non sei soltanto “tu”, ma siamo “noi”. Siamo noi a creare la comunità in cui viviamo e siamo noi a dovercene prendere cura come possiamo e, soprattutto, se possiamo. Potremmo averne bisogno anche noi, non solo gli altri. A partecipare a questa iniziativa sono stati nove centri di Milano per la donazione del sangue tra cui: Ado – Ospedale San Paolo, AVIS, Donatori di sangue – Fatebenefratelli, l’Istituto Nazionale Tumori etc. Tutti insieme perché “Donare il sangue è sempre un grande successo. Per tutti”. Quel giorno nove ciclisti rappresentanti di ciascuna associazione hanno fatto una biciclettata significativa in giro per Milano, insieme anche alla consigliera comunale Diana De Marchi. Il percorso si è concluso davanti a Palazzo Marino – sede dell’amministrazione comunale – dove Gabriele Rabaiotti – assessore alle politiche abitative e sociali – ha donato loro un attestato come segno di gratitudine non solamente per la biciclettata, ma soprattutto per ciò che fanno ogni giorno per le altre persone. Un bel segnale di rinascita, anche se, in realtà, la donazione del sangue non si è mai fermata: il 2021 è un anno positivo, nonostante la pandemia. Proprio così, rispetto all’anno precedente il 2021 è un’annata piena di donazioni (da gennaio a maggio a Milano ne sono state fatte circa 35.000) e si spera saranno sempre di più, anno dopo anno.

L’importanza di donare il sangue non solo a Milano, ma ovunque

Donare il sangue è importante per almeno due motivi: fare del bene agli altri e quindi a noi stessi. È proprio vero, perché quando si fa qualcosa per qualcun altro, soprattutto se questo qualcun altro è uno sconosciuto, senza aspettarsi che torni indietro qualcosa, ci si sente veramente utili alla comunità e quindi veramente bene. Donare è molto semplice, basta recarsi in uno dei tanti ospedali o in qualche associazione che offra questa possibilità, seguire le linee guida che garantiscono una donazione fatta in sicurezza e poi procedere con le visite e la donazione vera e propria. Tutto in un unico giorno, anzi, in un’unica ora. Poi pensate che, dopo aver terminato, in molti posti offrono anche una colazione gratuita! Ognuno di noi può potenzialmente donare, deve solo verificare che la propria salute lo permetta. Bisogna avere un’età compresa tra i diciotto e i sessant’anni, pesare più di cinquanta chili e non aver fatto interventi o tatuaggi nei quattro mesi precedenti alla donazione. Non è richiesto nessun altro requisito per diventare un donatore ed entrare a far parte di una grande famiglia che condivide un senso di appartenenza e, in qualche modo, di dovere. Però, c’è una differenza tra donna e uomo: la prima può donare soltanto ogni sei mesi (tranne se in gravidanza, in tal caso la donazione è vietata), il secondo invece ogni tre (quindi l’uomo in un anno può donare due volte in più della donna). Pensate che da ogni singola sacca di sangue possono esserne estratte ben tre! Questo perché i componenti del sangue possono essere separati e riutilizzati singolarmente. A Milano i centri di donazione del sangue sono molteplici, oltre a quelli sopra citati ci sono il Policlinico di Milano, Fidas Milano, l’Associazione Sarda donatori di sangue Onlus di Milano e molti altri. Luoghi, questi, che aspettano solo noi per fare veramente la differenza con un semplice gesto che vale più di mille azioni.

Torna alle notizie 

Scritto da: Alice Fusari


Articolo precedente

Gold's Gym

Green

Tra storia e sostenibilità Gold’s Gym aprirà anche a Milano!

A luglio aprirà a Milano Gold’s Gym. Non una semplice palestra, ma parte di una catena con una storia ricca di curiosità e un futuro migliore da creare Alla scoperta di Gold’s Gym Gold’s Gym o anche “La Mecca del bodybuilding” è da molti considerata la migliore palestra del mondo. Non è una singola struttura, ma una catena di fitness nata a Los Angeles, più precisamente nel quartiere “Venice” (a […]

today17/06/2021 289 1

Commenti post (0)

Lascia un commento


WhatsApp Chat
Invia
0%