Events

A Legnano arriva il Rugby Sound Festival 2023

today04/07/2023 136

Sfondo
share close

Rugby Sound Festival: anche quest’anno torna l’evento che unisce il rugby e la musica. Di seguito tutto il programma   

Si avvicina l’edizione 2023 del Rugby Sound Festival, la festa nata più di venti anni fa per celebrare la stagione della squadra di rugby di Parabiago, comune in provincia di Milano. Un vero e proprio evento musicale con il quale si festeggia la fine della stagione sportiva della squadra.

Nelle scorse edizioni il festival ha ospitato artisti come Caparezza, Litfiba, Planet Funk, Elio e le Storie Tese, J-Ax, Fedez, Gemitaiz, Bluevertigo, Fabri Fibra e molti altri. Quest’anno il programma vanta molteplici artisti, in particolar modo del mondo techno dance e rap, e un ospite peculiare.

Squadra di rugby Parabiago
Squadra di rugby Parabiago, immagine presa dal sito Sempione News

Un tuffo nella storia

Parabiago, anche conosciuta come “Città della Calzatura”, è una piccola cittadina nella provincia di Milano, molto legata alla sua squadra di rugby. Basti pensare, infatti, che venti anni fa la squadra era in serie C/B; è solo nella stagione 2022/2023 che è riuscita ad arrivare tra le prime quattro squadre della serie A. Nel 2017 la società ha anche formato una squadra femminile di rugby, adesso militante nell’eccellenza (massimo campionato nazionale di rugby femminile).

Originariamente, l’evento di fine stagione nasce negli anni ’80. Inizialmente era una semplice festa di fine stagione, con birra e salamella come protagoniste. È all’inizio degli anni 2000 che si è trasformata in un evento musicale, grazie all’idea di alcuni ragazzi che hanno voluto celebrare lo sport e l’amicizia, all’insegna della vita notturna milanese, fatta di locali e di musica. Con il tempo è diventato uno dei maggiori festival del nord Italia. Proprio per questo motivo è stato spostato da Parabiago a Legnano. Senza, però, perdere il suo legame con la città e con il club.

Gli organizzatori solitamente sono dei volontari associati alla squadra. È merito di ogni volontario – di solito giocatore e/o genitore – che ha partecipato alla realizzazione del festival negli anni passati se l’evento è potuto diventare quello che conosciamo oggi.

 

Rugby Sound Festival
Rugby Sound Festival, immagine presa dal sito Sempione News

Il programma dell’evento

L’evento è iniziato il 29 giugno con i “Planet funk” e i “Motel connection” (ingresso a 2 euro). Il 30 giugno c’è stato l’evento sold out dei “Teenage dream” e dei “Finley”. Il 1° luglio è stato il turno degli “Eiffel 65” e dei “Zarro night”, un insieme di dj, vocalist e animatori che hanno animato il pubblico con successi dance.

Il 2 luglio è stata una serata più “cartoonesca”, che ha visto le sigle di Cristina D’Avena e dei “Gem boy”.

Dal 3 luglio è iniziata una serie di eventi rap, prima con i ragazzi di San Siro come Rondodasosa, Neima Ezza, Medy e gli emergenti Neza e Artie5ive, e poi, il giorno dopo, con gli Articolo 31, che tornano insieme dopo l’ultimo Sanremo.

Il 5 luglio ci sarà una serata per i superstiti del Duple – discoteca techno torinese – con lo show del gruppo “Voglio tornare negli anni ‘90”.

Il 6 luglio ci sarà l’evento, già sold out, di Sfera Ebbasta.

Il 7, invece, stiamo attenti ai macheti, perché ci saranno Salmo e Nitro (con il suo ultimo album Outsider) sul palco. L’8 sarà il momento dei “Boomdabash”, che non ci faranno dimenticare di essere in piena estate.

Il 9 della coppia partenopea composta da Luchè e da Geolier, che presenterà l’album Il coraggio dei bambini, uscito a inizio anno e pronto a scaldare la folla. E infine il 10 luglio ci sarà l’evento sold out di Andrea Pucci, per una serata diversa dalle altre: non all’insegna della musica, ma della comicità di uno dei comici più famosi d’Italia.

L’intero evento si svolgerà come ogni anno all’Isola del castello di Legnano. Il suo obiettivo sarà quello di unire lo spirito del terzo tempo del rugby – evento conviviale a fine partita tra i giocatori delle due squadre di rugby – con la forza aggregatrice e divertente della musica.

Per avere maggiori informazioni, è possibile visitare il sito del festival.

Immagine in evidenza presa dal sito Sempione News.

Torna alle notizie

Scritto da: Luca Gioncada

Commenti post (0)

Lascia un commento


WhatsApp Chat
Invia
0%