Calcio

Botta pareggia Cerri: Como-Bari 1-1

today28/11/2022 67 2

Sfondo
share close

Botta su rigore al 90′ nega la gioia dei tre punti al Como, andato in vantaggio al 47′ con Cerri sempre dagli 11 metri. Lariani fermi al 18esimo posto

Ieri alle 15.00 allo stadio Giuseppe Sinigaglia si è disputata la quattordicesima giornata del campionato di Serie B tra Como e Bari. Gli uomini di Moreno Longo non vanno oltre il pari. Al gol di Cerri risponde allo scadere Botta. Un pareggio che non muove di molto la classifica di entrambe le squadre: i lariani restano in zona retrocessione, i galletti invece salgono al quinto posto in zona playoff.

tifosi como

Tifosi del Como in Curva ieri al Sinigaglia, immagine presa dal profilo Instagram del Como 1907

Le formazioni ufficiali

Moreno Longo schiera i suoi ragazzi con un 4-3-1-2: tra i pali c’è Simone Ghidotti; in difesa la coppia di centrali è formata da Cas Odenthal e Matteo Solini, mentre i due terzini sono Luca Vignali e Andrea Cagnano; davanti alla difesa Alessandro Bellemo e le due mezzali sono Alessio Iovine e Tommaso Arrigoni; dietro alle due punte Alberto Cerri e Patrick Cutrone, il trequartista Vittorio Parigini.

Michele Mignani si schiera a specchio e gli 11 del Bari sono: in porta Elia Caprile; in difesa Raffaele Pucino, Emanuele Terranova, Francesco Vicari e Mehdi Dorval; a centrocampo Michael Folorunsho, Raffaele Maiello e Alessandro Mallamo; a sostenere la coppia d’attacco Aurelien Scheidler – Mirko Antenucci c’è Eddy Salcedo. Parte dalla panchina Rubèn Botta.

Botta ferma il Como

rigore cerri

La trasformazione dagli 11 metri di Alberto Cerri, immagine presa dal profilo Instagram del Como 1907

Finisce con un giusto pareggio la sfida del Sinigaglia. Primo tempo tanto lungo quanto povero di occasioni da rete. I momenti salienti sono stati due calci di rigore. Il primo battuto è stato calciato sul palo da Cerri e ribattuto in rete da Alejandro Blanco, ma l’arbitro annulla per un’irregolarità al momento del tiro dal dischetto. A fine primo tempo, a seguito di un altro controllo Var, viene concesso ai lariani un altro calcio di rigore, questa volta trasformato dallo stesso Cerri, che trova così il quarto gol stagionale.

esultanza botta

L’esultanza di Rubèn Botta dopo l’1-1, immagine presa dal profilo Instagram della SSC Bari

La ripresa è più avvincente con tante occasioni per i padroni di casa di cercare il raddoppio, ma proprio allo scadere dei 90 minuti arriva la beffa. Il Bari pareggia su calcio rigore trasformato dal subentrato Rubèn Botta, dopo un ingenuo fallo di braccio di Arrigoni. Resta al terz’ultimo posto il Como che perde una grossa occasione per scavalcare il Cosenza in classifica.

L’analisi di Moreno Longo nel post-partita

Nella conferenza stampa post partita Moreno Longo, allenatore dei lariani, ha analizzato così il pari ottenuto contro il Bari:

«C’è rammarico per non aver conquistato i 3 punti, l’avremmo meritato, perché abbiamo offerto un’ottima prestazione. La necessità di punti era per noi molto importante. Resta quindi il rammarico per non aver capitalizzato i tre punti che ci avrebbero fatto fare un bel salto in classifica.

Il primo tempo è stato nettamente a favore nostro e si poteva anche chiudere con un vantaggio più cospicuo. Abbiamo concesso ben poco, se non un paio di traversoni poco pericolosi. Nel secondo tempo abbiamo avuto almeno due o tre occasioni da gol nitide su cui potevamo chiudere la partita.

Dovevamo essere più cinici, non l’abbiamo fatto e poi è bastato un episodio come il calcio di rigore concesso al Bari che strozza la gioia di una prestazione che è stata davvero importante».

Nel prossimo turno di campionato il Como andrà in trasferta sul campo dell’Ascoli.

Immagine in evidenza: l’esultanza di Cerri dopo il rigore realizzato, presa dal profilo Instagram del Como 1907

Torna alle notizie

Scritto da: Fabio Girelli


Articolo precedente

spiga

Events

La magia del Natale in Via della Spiga a Milano

Fino al prossimo 9 gennaio 2023 ci si può immergere nell’atmosfera natalizia con Spiga Express A Milano si può visitare il nuovo negozio temporaneo a tema natalizio Spiga Express del flower designer pugliese Vincenzo Dascanio. Lo store si trova in via della Spiga 30 e sarà aperto fino al 9 gennaio 2023. Spiga Express: il temporary store di Vincenzo Dascanio Il clima natalizio a Milano si sente già da un […]

today26/11/2022 28 1

Commenti post (0)

Lascia un commento


WhatsApp Chat
Invia
0%