Arte

Scarabeo celebra 60 anni di parole con una mostra – evento a Milano

today01/12/2023 63

Sfondo
share close

Scarabeo, il celebre gioco di parole che ha accompagnato l’alfabetizzazione degli italiani e le trasformazioni socio-linguistiche del Paese, ha festeggiato i suoi 60 anni con una mostra-evento a Milano

La mostra, che si è tenuta a Palazzo Bovara il 28 novembre 2023, ha visto la partecipazione di sei giovani artisti italiani, che hanno reinterpretato sei parole chiave della storia italiana e internazionale degli ultimi sei decenni. Scarabeo, con il suo gioco di incroci e parole, è un’espressione di questo potere delle parole, che possono essere utilizzate per comunicare, per creare, per esprimere se stessi e per comprendere il mondo che ci circonda.

Scarabeo
Benedetta Parodi, Edgardo Di Meo e Matteo Occhipinti

La forza delle parole

L’evento, realizzato da Spin Master, azienda produttrice di Scarabeo, in collaborazione con l’agenzia creativa Looking For Art, ha visto la partecipazione di sei giovani artisti italiani, che hanno reinterpretato sei parole chiave della storia italiana e internazionale degli ultimi 60 anni: “Famiglia” (anni ’60), “Maternità” (anni ’70), “Ribellione” (anni ’80), “Perdono” (anni ’90), “Caos” (anni 2000), “Anima” (anni 2010).

Le opere d’arte sono state realizzate con diverse tecniche e materiali, tra cui pittura, scultura, fotografia e installazioni. Ogni artista ha dato una propria interpretazione di queste parole, utilizzando il proprio stile e sensibilità.

Riccardo Ricca, Giacomo Zornetta, Matteo Piccolo alias TETI, Sofia Fresia, Andrea Gallotti e Francesco Bambace sono i sei artisti italiani che hanno trasformato, ciascuno con il proprio stile, sei parole rappresentative degli ultimi sei decenni in sei opere d’arte.

Scarabeo
Famiglia – Riccardo Ricca

Famiglia

Gli anni ’60 sono stati un decennio di grandi cambiamenti per la famiglia italiana, che ha iniziato a emanciparsi dal modello tradizionale. L’opera di Riccardo Ricca rappresenta una famiglia moderna, in cui i ruoli sono più fluidi e le relazioni sono più appaganti.

Maternità

Gli anni ’70 sono stati gli anni della rivoluzione femminista, che ha portato a una maggiore consapevolezza del ruolo della donna nella società. L’opera di Giacomo Zornetta rappresenta una donna forte e indipendente, che è anche madre e lavoratrice.

Scarabeo
Live painting TETI

Ribellione

Gli anni ’80 sono stati un decennio di grande fermento culturale e sociale, in cui si è affermata una nuova generazione di giovani che ha rivendicato il proprio spazio e la propria autonomia. L’opera di Matteo Piccolo (TETI) rappresenta un gruppo di giovani che si ribellano alle convenzioni sociali.

Perdono

Gli anni ’90 sono stati un decennio di grandi speranze di pace e riconciliazione, dopo la fine della Guerra Fredda e la caduta del muro di Berlino. L’opera di Sofia Fresia rappresenta la stretta di mano tra Yasser Arafat e Yitzhak Rabin, che ha simboleggiato la fine del conflitto israelo-palestinese.

SCARABEO GALLOTTI OPERA
Caos – Andrea Gallotti

Caos

Gli anni 2000 sono stati un decennio di grandi trasformazioni, sia dal punto di vista tecnologico che sociale. L’opera di Andrea Gallotti rappresenta un mondo in continuo cambiamento, in cui le certezze sembrano essere sempre più fragili.

SCARABEO BAMBACE OPERA
Anima – Francesco Bambace

Anima

Gli anni 2010 sono stati un decennio di grandi sfide, come la crisi economica e l’emergenza climatica. L’opera di Francesco Bambace rappresenta una giovane donna che cerca di trovare il proprio posto in un mondo che sembra sempre più complesso e incerto.

Scarabeo: le parole che ci uniscono

Le parole sono importanti, sono la chiave delle scelte di vita di una persona, e per scegliere le parole bisogna conoscerle, e per conoscerle bisogna leggere. Io sono molto appassionata di libri, perché più si legge si conosce se stessi e gli altri. La lettura e l’arte vanno a braccetto anche col gioco, perché i giochi intelligenti come Scarabeo fanno crescere, come la lettura.

ha dichiarato Benedetta Parodi, madrina dell’evento.

La ricerca degli artisti mi ha portato a scoprire che le parole mutano negli anni, cambiano significato, non hanno confini definiti. I punti di vista sono tanti, soprattutto in un momento storico come questo. Dobbiamo sempre immedesimarci nella persona che abbiamo davanti e in quello che pensa, perché, se le parole cambiano, le idee possono essere differenti.

ha affermato Matteo Occhipinti, founder e direttore creativo di Looking For Art.

Benedetta Parodi
Benedetta Parodi

Scarabeo: un viaggio tra parole e immagini

La mostra – evento di Scarabeo è stata un’occasione per celebrare il valore socio-culturale e educativo di Scarabeo, un gioco che ha contribuito a diffondere la cultura della lettura e della parola, e che ha accompagnato l’evoluzione della società italiana. I giovani artisti hanno dimostrato che le parole possono essere utilizzate per esprimere concetti complessi e importanti, e che possono essere interpretate in modi diversi, a seconda del punto di vista di chi le osserva.

Scopri di più su Looking for art: lookingforart.it

Torna alle notizie

Scritto da: Selene Amelio


Articolo precedente

MGWCMX2023 Poster Orizzontale

Arte

Milan Games Week & Cartoomics 2023: un successo da record

Milan Games Week & Cartoomics 2023, il grande evento dedicato al mondo dei videogiochi, dei fumetti, del cinema e della cultura pop, ha superato le aspettative Milan Games Week & Cartoomics è l’evento disegnato sulla generazione Z, capace di affiancare il più importante appuntamento italiano dell’ultimo decennio dedicato al gaming, agli eSport, al digital entertainment e alla geek culture alla storica manifestazione che da oltre 30 anni celebra il mondo […]

today30/11/2023 72

Commenti post (0)

Lascia un commento


WhatsApp Chat
Invia
0%