Sport

Milano Jumping Cup: un grande successo

today27/06/2022 28

Sfondo
share close

Entusiasmo e grande affluenza da parte dei milanesi, ma anche dei turisti e degli appassionati di equitazione, per la Milano Jumping Cup, sponsorizzata da Frecciarossa, all’Ippodromo di San Siro

La Frecciarossa Milano Jumping Cup incassa il risultato più atteso: molte persone si sono presentate all’ippodromo milanese in occasione della tre giorni di gare internazionali. A migliaia hanno deciso di approfittare dell’ospitalità degli organizzatori e di un’accoglienza molto ‘british’, tra picnic sul prato e all’ombra del ‘boschetto’. Ha fatto molto effetto anche la presenza di tanti bambini che erano liberi di usufruire delle aree dedicate attorno al campo dove si è poi svolta la competizione.

Numerosi VIP alla Milano Jumping Cup

All’ippodromo non sono mancati neppure i vip: dal vice direttore generale di Giorgio Armani Giuseppe Marsocci all’amministratore delegato interista Alessandro Antonello, fino al CEO di PWC (PricewaterhouseCoopers) Giovanni Andrea Toselli, Andrea Mandoni general manager di Beiersdorf e Pietro Diamantini di Frecciarossa, oltre al presidente di Rcs Mediagroup e del Torino Urbano Cairo. Presenti anche il governatore della Lombardia Attilio Fontana, il sindaco di Milano Beppe Sala e l’assessore comunale allo Sport Martina Riva. Senza dimenticare leggende dello sport come l’ex milanista Daniele Massaro, l’ex campione olimpico di canoa Antonio Rossi, Francesca Schiavone, vincitrice del Roland Garros 2010, e Tommaso Dotto, bronzo nella staffetta olimpica di short track.

Show delle star dell’equitazione

Alla Frecciarossa Milano Jumping Cup hanno partecipato grandi stelle dell’equitazione: dal numero uno al mondo Martin Fuchs a Steve Guerdat (oro a Londra 2012) fino agli azzurri Gaudiano, Chimirri, Bologni e Bicocchi, autore di una doppietta con la vittoria nei premi Snaipay e Vargroup. L’evento ha anche superato alla grande un esame non del tutto scontato: rappresentare un esempio e uno spot per l’equitazione nella regione più rappresentativa per numero di praticanti e tesserati.

jumping

La prestazione che vale l’oro nel premio Vargroup di Emilio Bicocchi, presa dal profilo Instagram della Milano Jumping Cup (oro)

Le parole degli organizzatori dell’evento

Molto soddisfatti Simone Perillo, segretario generale della FISE (Federazione Italiana Sport Equestri), e Fabio Schiavolin, amministratore delegato si Snaitech e fondatore della MJC.

Partiamo dalle dichiarazioni di Perillo: «E’ stato un grande successo. Siamo felici per la partnership avviata dalla Federazione con Snaitech, Rcs Sport e Sport e Salute in vista dei Campionati Europei di Salto Ostacoli che, ricordo, saranno qualificanti per le Olimpiadi di Parigi 2024, e si svolgeranno nello splendido ippodromo di San Siro all’inizio del mese di settembre 2023».

Schiavolin si gode il frutto di due anni di lavoro e dichiara di essere particolarmente orgoglioso della risposta dei milanesi e ha ribadito l’orgoglio di essere riusciti finalmente a portare ad altissimo livello le diverse specialità che vedono protagonisti l’uomo e il cavallo.

Immagine in evidenza: la prestazione che vale il bronzo nel gran premio Frecciarossa di Giacomo Bassi, presa dal profilo Instagram della MJC (jumping)

Torna alle notizie

Scritto da: Fabio Girelli


Articolo precedente

mercati

News

Fare la spesa in un nuovo modo si può: i mercati agricoli

A Milano, si hanno molte possibilità per fare una spesa a Km 0. Come per esempio i mercati agricoli Il mercato agricolo è la possibilità per il cittadino milanese di comprare i prodotti sempre freschi e di avere i sapori della campagna sempre sulla propria tavola. Grazie ai mercati aperti tutti i sabato è possibile farlo. I mercati agricoli milanesi sono tre. Uno di questi è quello dei Navigli, situato […]

today25/06/2022 15

Commenti post (0)

Lascia un commento


WhatsApp Chat
Invia
0%