Arte

ViVOmodei: valorizzare e riscoprire l’arte

today28/06/2023 183

Sfondo
share close

L’associazione ViVOmodei, nata nel 2018 e composta da under trentacinque cusanesi, si occupa della valorizzazione e promozione di Palazzo Omodei, appartenuto in passato alla nobile famiglia degli Omodei

L’associazione ViVOmodei è nata nel Maggio del 2018. E’ composta da under trentacinque cusanesi, che si sono riuniti volontariamente con l’intento di conferire nuova vita al palazzo seicentesco della famiglia Omodei, che si trova alle porte di Milano. Palazzo Omodei si trova a Cusano Milanino in prossimità del fiume Seveso.

Palazzo Omodei e ViVOmodei

Palazzo Omodei sorge in via Omodei 2 a Cusano Milanino. Il palazzo ha un carattere monumentale e all’interno può contare cinquanta stanze, che non sono tutte accessibili. Oggi il palazzo è ancora un cantiere; ci sono affreschi che devono ancora essere sistemati. È stata aperta solo l’ala sinistra per qualche tempo nel 2018.

ViVOmodei
Affresco di Palazzo Omodei. Immagine dell’Associazione culturale ViVOmodei, Cusano Milanino

Il Palazzo della famiglia Omodei fonda le sue origini nel Seicento, in piena epoca barocca. Nel suo momento di massimo splendore si potevano ammirare più di trecento dipinti degli gli artisti più conosciuti del tempo, però nel corso degli anni cominciano a venire dispersi e purtroppo l’interno rimane molto spoglio.

La storia dell’associazione ViVOmodei

L’associazione nasce il 24 maggio del 2018 e ha compiuto da poco 5 anni di lavoro, nello stesso anno in cui cade anche il trentennale dell’inserimento di Palazzo Omodei nel catalogo generale dei beni culturali.

L’associazione ViVOmodei è composta da under trentacinque cusanesi, che si sono riuniti volontariamente con l’intento di conferire nuova vita al palazzo seicentesco della famiglia Omodei, che si trova alle porte di Milano.

Tramite le visite guidate online, laboratori e contenuti digitali l’associazione vuole restituire il palazzo alla città. Lo scopo è la valorizzazione, la conoscenza, la tutela e la condivisione del patrimonio culturale del territorio attraverso lo studio, la ricerca e la costruzione di itinerari narrativi, la progettazione culturale, il lavoro in rete e il coinvolgimento della comunità.

L’obiettivo è rendere la cittadinanza consapevole del valore aggiunto del proprio patrimonio culturale e renderla partecipe della sua conservazione.

ViVOmodei inizia narrare la storia del Palazzo il 10 giugno del 2018 e con delle visite guidati gratuite con un numero limitato di visitatori. In seguito, l’associazione collabora insieme a Legambiente per ripulire una parte del giardino antistante il palazzo.

ViVOmodei
Interno di Palazzo Omodei. Immagine dell’Associazione culturale ViVOmodei, Cusano Milanino

Nel 2020, a causa della pandemia l’associazione si sposta sul digitale. Sul portale di ViVOmodei si può fare un tour a 360 ° di alcune stanze. Il tour è stato realizzato in collaborazione con uno studente dell’Accademia di Brera. Sempre sul portale digitale si trovano delle video pillole di un minuto che raccontano dettagli della famiglia Omodei.

Inoltre, si possono trovare delle ricette seicentesche che sono state curate in collaborazione con Archeochef e le lettere dal passato, scritte in prima persona, non originali, ma veritiere: come fosse un gioco di ruolo.

Progetti futuri di ViVOmodei

Nei progetti futuri ci sarebbe quello di trovare delle persone che conoscano il linguaggio dei segni per realizzare dei contenuti accessibili e trovare una persona che sia esperta in grafica per ampliare l’organico per approdare anche su Tik Tok e arrivare a coinvolgere i più giovani.

Inoltre, c’è la volontà di ampliare le attività con la pratica dell’art on prescription per dialogare con il centro psico-sociale della zona, organizzando dei momenti di cura con delle visite terapeutiche.

Come supportare ViVOmodei

Sul sito dell’associazione si possono effettuare donazioni, oppure si può dal vivo con la scatola delle donazioni.

In realtà l’aiuto non è solo economico, anche se sicuramente importantissimo, ma l’associazione è aperta a persone che abbiano voglia di mettersi di mettersi in gioco e che possano dedicare del tempo al volontariato.

I crediti dell’immagine in evidenza sono dell’Associazione culturale ViVOmodei, Cusano Milanino.

Torna alle notizie

Scritto da: Tommaso Canziani


Articolo precedente

Mobilità

Comunità

Mobilità: FS ITALIANE e VODAFONE BUSINESS l’analizzano con i dati della rete

Gruppo Ferrovie dello Stato e Vodafone Business hanno analizzato la mobilità all’interno del territorio italiano attraverso il Sims, la piattaforma FS di Geospatial data intelligence Studiare le abitudini di mobilità degli italiani e raccontare la vita delle stazioni grazie all’utilizzo dei dati provenienti dai telefoni cellulari. Un lavoro congiunto del Gruppo Ferrovie dello Stato e Vodafone Business ha permesso di analizzare la mobilità all’interno del territorio italiano attraverso il Sims, […]

today28/06/2023 84

Commenti post (0)

Lascia un commento


WhatsApp Chat
Invia
0%